venerdì 22 luglio 2011

60/365 photoproject




le foto del giorno di andre

ieri sera andre è rimasto a dormire dai nonni. mia mamma oggi sarebbe andata in montagna, e andre con lei. visto che lui è un fedele lettore del mio blog, ho pensato di affidargli il compito della foto del giorno, giusto per rendergli ancora più allettante la gita che avrebbe fatto.
la risposta in realtà, è stata abbastanza spiazzante.
'uh mamma...che bella idea!'  (con tono entusiasta)
'non ne ho tanta voglia' (con tono indifferente) -.-   (l'apatia che a volte prende i ragazzini della sua età mi sconcerta...)
fortunatamente però, oggi si è fatto prendere dal suo incarico. e secondo me lo ha svolto alla grande!
le foto parlano da sole credo...considerando che ha solo 11 anni.......quasi quasi mi viene da vergognarmi per certi miei scatti ;) ...ma soprassediamo su questo e sentiamo se ha anche voglia di buttar giù due parole a commento delle sue foto!
bravo andre!

naza

ps. credo che la mia foto del giorno di oggi, la pubblicherò lunedì o martedì, facendo un'eccezione al fatto che la foto per il blog deve essere scattata in giornata!



alla ricerca dei camosci a malga derocon

la malga derocon è una riserva molto grande, nei pressi di bosco chiesanuova nel parco regionale della lessinia , in cui sono stati introdotti vari animali tra cui il cervo, il camoscio, il capriolo, le marmotte, i tassi.

la giornata è iniziata col vento in poppa visto che appena arrivati il camoscio era a una decina di metri da noi.
così è stato facile fare le foto che servivano per il blog della mamma.
la più difficile è sicuramente stata quella con il piccolo camoscio visto che non stava mai fermo insieme alla madre.
in determinati periodi, quando c'è poca gente, nel prato che si vede nella prima foto si possono vedere tutti e 14 i camosci della riserva che pascolano.
mi sono divertito molto, ma la prossima volta voglio vedere i cervi.   ;)

andre 

2 commenti:

  1. eri tutto serio e impegnato nel tuo

    compito di fotoreporter .

    ottimo risultato nadia

    RispondiElimina
  2. è un grande!
    Francesca

    RispondiElimina