lunedì 2 aprile 2012

314/365 photoproject




amarezza


da ieri mattina, una conceria in zona industriale ad arzignano, brucia.
fino a questa mattina ancora non erano riusciti a spegnere l'incendio e la colonna di fumo che si alza da più di 24 ore ha fatto calare la nebbia in vallata.
una conceria che brucia, con tanto di rifinizione annessa, non è una bella cosa. acidi, solventi, vernici e affini che finiscono nell'aria e la rendono pungente e puzzolente. e questo è solo quello che percepiamo nell'immediato.
la tossicità non si vede. per fortuna, direbbe qualcuno. la tossicità è invisibile. e poi non ti fa cascare il naso, o le orecchie. non ti acceca. la tossicità di queste sostanze aleggia, e si insinua nei nostri polmoni, ricade con la pioggia sui nostri campi.
e qualcuno di noi, non tutti, ma solo qualcuno, si ritroverà fra qualche mese o fra qualche anno, a dover far la spola tra casa e ospedale, sperando che la cura che i medici ti stanno proponendo sia sufficientemente efficacie. ma non si può dire con certezza che dipenda dalla nostra cara e preziosa aria. come fai?
i brutti mali colpiscono un pò ovunque. mica solo qui.
certo, certo. che poi la percentuale di cancri e aborti spontanei in vallata, sia doppia rispetto alla media nazionale è solo una leggenda metropolitana. una storia che ambientalisti e ecologisti bolscevichi usano per far colpo e far risaltare un pò le loro lamentele.
ma non c'è niente di vero. niente di provato.
mica starebbero tutti qui a respirare veleno...no?
e poi ci sono gli organi di controllo. aria, acqua, discariche...è tutto super monitorato.
peccato poi che aver due dati in croce sia quasi più difficile che trovare il sacro graal...ma anche questi son dettagli.
la cosa importante, è che anche oggi, siamo tutti qui, in prima fila a cercare di alzare il pil. e arricchire le tasche dei soliti noti. ti vorrai mica assentare dal lavoro, per una nuvoletta di fumo che al primo colpo d'aria cambia rotta! magari torni a casa, ed è peggio, perchè l'aria gira proprio sopra a casa tua...(stamattina ho sentito anche questo commento...giuro!)
nooo, ma io non ci penso proprio a stare a casa. sia mai. no no.
io oggi devo venire a lavorare. non posso proprio mancare dall'ufficio.

anche perchè i soldi per comperarmi i kleenex per il prossimo funerale, poi come me li guadagno?
che dall'ultimo son passati appena 15 giorni....devo rifare scorta.

non serve a nulla, lo so. ma, posso almeno essere arrabbiata?

naza

1 commento:

  1. minchia...
    ora so di per certo chi porta i pantaloni in casa..

    RispondiElimina